Avviso sui Cookie - Per rendere disponibili alcune funzionalità ed assicurare ai visitatori una esperienza di navigazione ottimale, questo sito fa uso dei cookie. Leggi la nostra informativa sui Cookie prima di proseguire la navigazione. Proseguendo la navigazione su questo sito gli utenti acconsentono al ricorso di cookie e tecnologie simili online da parte nostra.

MENU
 Home   Blog   Libro ospiti   Immagini   Ricette   Download   Cartoline Virtuali   Admin 
Blog - VIVIMUS :: Spot che fanno la differenza

Papā


Autore : Vivimus
Categoria : Spot che fanno la differenza
Mercoledì, 28 Gennaio 2015 - 06:26

 

"Credo che ciō che diventiamo dipende da quello che i nostri padri ci insegnano in momenti strani, quando in realtā non stanno cercando di insegnarci. Noi siamo formati da questi piccoli frammenti di saggezza".
Umberto Eco

La tecnologia ci ha avvicinato. Comunicare č sempre pių semplice e sempre pių veloce. Ma ci sono occasioni in cui gli uomini e le donne hanno e avranno sempre bisogno di incontrarsi e comunicare cosė, uno di fronte all’altro.

Wind ha scelto una storia delicata, un cortometraggio firmato da Giuseppe Capotondi che con garbo e poesia ci ricorda quanto sia importante sentirsi vicini a qualcuno, aggirando una tecnologia sempre pių pervasiva nella nostra vita e nei nostri affetti. 

Se stai pensando di comunicare davvero a qualcuno che ti sta a cuore, guarda questo piccolo pezzo di cinema.

Papā: il cortometraggio di Wind che arriva dritto al cuore
Il grande player del mercato della comunicazione italiano ha scelto il web come centro della propria campagna istituzionale: un "corto" di quattro minuti poetico ed intenso che non mancherā di stupire.

Una storia come tante

La storia č molto semplice e molto comune, una di quelle storie in cui tanti di noi riusciranno a rivedersi: quella di un figlio che non rivede suo padre da molto tempo e che, in un continuo flash-back della sua infanzia, si rivede nei luoghi che ne hanno caratterizzato la crescita, e decide “ri-comunicare” con lui. Per farlo, non sceglie la tecnologia, ma torna a casa.
“Per comunicare davvero, a volte la tecnologia non č tutto”: il pay-off del video č da questo punto di vista assai significativo e centra il punto della questione. C’č tutto dei tempi moderni in Papā: il rapporto genitori-figli, l’invadenza della tecnologia, il bisogno di incontrarsi e di parlare, la bellezza – anche dei luoghi in cui č ambientato il filmato. Bellissimo anche l’accenno all’importanza dell’educazione: il bambino che prima non vuole entrare in acqua non capendone il piacere che ne avrebbe provato, da grande riscopre suo padre proprio in quell’acqua.

Per lasciare un commento č necessaria la registrazione al sito: Login


  Stampa
Share
 

Login
Login:
Password:

Iscriviti
Richiesta password
Citazioni
Amiamo la franchezza di quelli che ci amano. La franchezza degli altri la chiamiamo insolenza.

André Maurois
Cerca nel sito
Cerca Ricetta


Mini Chat
Loading...
[ iscriviti ]

Statistiche
Pagine viste: 563564
Visite al sito: 186153
Visite odierne: 37
Record online: 17
Menu sito
  • NewGems
  • NewRubik
  • Puzzle
  • Edit-Foto
  • Sudoku
  • Editor Immagini
  • Color Pick
  • Polaroid
  • GestioneFile
  • MyUpload
  • Prima pagina
  • YoutubeVideoDownload
  • Calcola Codice Fiscale
  • Solitario
  • Memory
  • Lavagna
  • Forza4
  • 27numeri
  • Torre di Hanoi
  • Risolvi con i Calcoli
  • Game 2048
  • La ruota della Fortuna
  • Gioco di carte - Vuno
  • Chmod Traduttore
  • Youtube MP3 Downloader
  • Crea Thumbnail
  • Comprimi immagine
  • Riduci immagine
  • Ricette
  • Voli in tempo reale
  • Calcio Show
  • Youtube Embed Code Generator
  • Responsive Multi Code
  • Extplorer
New-CMS 2.9.8 Valid CSS Valid html 5 GNU General Public License
This page was created in 0.0816 seconds
Contenuto del div.